cover



CONTATTO INTERLINGUISTICO
FRA PRESENTE E PASSATO

A cura di Carlo Consani




ISBN 978-88-7916-728-4 - 15,5 x 22 cm - 2015


pp. 500 – € 50,00

Prezzo on line € 42,50 - Sconto 15%
  Acquisto il volume



 

Il volume riflette alcune delle tematiche del progetto PRIN “Rappresentazioni linguistiche dell'identità. Modelli sociolinguistici e linguistica storica” che sono state al centro di un incontro scientifico organizzato dall’Unità di Ricerca di Chieti e Pescara, tenutosi dal 29 al 31 maggio 2014. Lo scopo del volume è quello di tentare un primo e sia pur parziale bilancio dei risultati ottenuti nell’ambito della trasferibilità a fasi linguistiche del passato di principi, assunti e modelli elaborati nell’ambito della moderna sociolinguistica. I contributi raccolti in questo volume coprono aspetti diversi del contatto interlinguistico sia sul piano teorico che sul versante più strettamente applicativo. Nel primo ambito particolare attenzione è stata dedicata tanto ai modelli di riferimento, sia interni che esterni, quanto alla collocazione dei fenomeni e dei prodotti del contatto a livello di discorso e a livello di sistema. Nel secondo ambito si raccolgono una serie di studi dedicati a situazioni diverse sia dal punto di vista cronologico sia per quanto concerne i codici di volta in volta in contatto; l’arco cronologico su cui si distribuiscono i casi analizzati va dall’antichità (lingue classiche e iranico) al periodo medioevale e rinascimentale, per arrivare all’analisi di situazioni moderne, soprattutto in riferimento a varietà del diasistema romanzo. I risultati ottenuti dai diversi contributi raccolti nel volume costituiscono la base per confermare, ampliare e riflettere su alcuni degli assunti che caratterizzano l’attuale panorama della sociolinguistica storica.

Carlo Consani è professore ordinario di Glottologia e Linguistica presso l’Università di Chieti e Pescara. I suoi principali campi di ricerca sono: le lingue e scritture dell’Egeo del II e I millennio a.C.; i processi di standardizzazione linguistica sia delle lingue classiche che delle lingue europee moderne; l’applicazione a lingue note attraverso documentazione scritta di assunti e metodi della moderna linguistica con particolare attenzione alla visione variazionistica dei sistemi linguistici e alle problematiche del contatto interlinguistico. Oltre ai saggi comparsi su riviste italiane e straniere ha pubblicato i volumi: Persistenza dialettale e diffusione della koinè a Cipro (1986), Dialektos. Contributo alla storia del concetto di “dialetto” (1991), Sillabe e sillabari fra competenza fonologica e pratica scrittoria (2003).


_________

Per leggere o scaricare il file cliccare sul sommario
_________

pdf

Introduzione
Dinamiche, esiti e limiti del contatto interlinguistico fra presente e passato. Un bilancio
Carlo Consani (p. 9)

ASPETTI TEORICI E METODOLOGICI

Tra linguistica formale e linguistica del contatto nell’analisi della commutazione di codice
Gaetano Berruto (p. 33)

Interazione tra codici nel parlato bilingue. Da fenomeni di contatto nel discorso all’emersione di schemi ricorrenti
Simone Ciccolone (p. 53)

Contatto linguistico e organizzazione del discorso: il ruolo dei verbi
Silvia Dal Negro (p. 83)

Dissimmetrie schuchardtiane: contatto e parentela fra le lingue. Trattatello in laude di Schuchardt
Federica Venier (p. 101)

L’ANTICHITÀ CLASSICA

Ritorno a Kafizin. Esiti del contatto fra lingue e scritture nella Cipro ellenistica
Carlo Consani (p. 133)

I Greci a Persepoli. Alcune riflessioni sociolinguistiche sulle iscrizioni greche nel mondo iranico
Flavia Pompeo (p. 149)

Greco -íζω e latino -isso/-izo/-idio. Note preliminari per lo studio di un caso di contatto interlinguistico
Liana Tronci (p. 173)

I rapporti tra i codici in due repertori complessi dell’antichità: latino-gallico e latino-neopunico
Francesco Rovai (p. 197)

TRASFORMAZIONI DEL CLASSICO
PREMESSE AL MODERNO

Le spie sociolinguistiche nei prestiti. Tra mondo antico ed età contemporanea
Vincenzo Orioles (p. 219)

Curiales, notarii, presbyteri nella Campania alto-medievale. Alcuni problemi di sociolinguistica storica, con particolare riguardo alla morfosintassi
Rosanna Sornicola (p. 237)

Polite forms and sociolinguistic dynamics in contacts between varieties of Italian
Piera Molinelli (p. 283)

Thanking formulae. The role of language contact in the diachrony of Italian
Chiara Ghezzi (p. 315)

SITUAZIONI MODERNE

Identità e alterità fra i Celti. Alcune riflessioni
Pierluigi Cuzzolin (p. 345)

Sull’interferenza fonologica in arabo cipriota
Giuliano Mion (p. 359)

Il contatto anglo-italiano e i riflessi nel lessico e nei processi di «formazione delle parole»
Raffaella Bombi (p. 379)

La collocazione prenominale di sintagmi aggettivali complessi nell’italiano contemporaneo. Il contatto linguistico come «rinforzo» di una possibilità del sistema
Massimo Cerruti (p. 397)

La comunità italofona della Slavonia occidentale. Un caso estremo di contatto interlinguistico
Vesna Deželjin (p. 421)

Aspetti del contatto italiano-dialetto nella «Toscana marginale»
Francesca Guazzelli (p. 443)

Contatto nel discorso in contesti alloglotti. Un esempio marcato dal francoprovenzale della Puglia
Carmela Perta (p. 469)

Indice dei nomi
(p. 489)

Indice degli argomenti
(p. 493)

Gli Autori
(p. 497)