Led On Line
Presentazione - About us
Novita' - What's new
E-Journals
E-books
Lededizioni Home Page Ricerca - Search
Catalogo - Catalogue
Per contattarci - Contacts
Per gli Autori - For the Authors
Statistiche - Statistics
Cookie Policy
Privacy Policy

Parole per mangiare. Discorsi e culture del cibo

LCM - La Collana / The Series - ISSN 2283-5628


PAROLE PER MANGIARE
DISCORSI E CULTURE DEL CIBO

A cura di Irina Bajini - Maria Vittoria Calvi - Giuliana Garzone - Giuseppe Sergio   


ISBN 978-88-7916-818-2 - pp. 450 - 2017


 € 46,00  (-15%)  Acquisto il volume  € 39,10


 

Il presente volume suggella la conclusione del progetto multidisciplinare “Parole per mangiare / Words for Food” sviluppatosi attorno a Expo 2015, gestito del Dipartimento di Scienze della Mediazione linguistica e di Studi interculturali, e si colloca nell'ampio spazio di riflessione interdisciplinare sul rapporto fra lingua e cultura del cibo, con particolare riguardo per l'architettura delle conoscenze legate all'alimentazione e per le rappresentazioni sociali ad essa correlate. Il volume si configura come una raccolta di studi che attraversano diverse aree geografico-culturali e presentano un'ampia escursione disciplinare, dalla lessicografia all'analisi del discorso, dalla semiotica agli studi culturali e alla geografia, aggregando, grazie a questo approccio fortemente interdisciplinare, una pluralità di prospettive critiche intorno a un tema comune. Nella loro varietà di impostazioni e di prospettive, i saggi qui raccolti ben testimoniano la complessità delle ‘parole per mangiare' e la ricchezza dei temi e delle problematiche legate ai discorsi del cibo, alla cui centralità nella vita umana corrisponde una altrettanto fondamentale rilevanza in un'ampia gamma di settori disciplinari. Le quattro sezioni in cui è organizzato il volume presentano una mappatura di diverse possibili interpretazioni del tema dei rapporti tra cibo e linguaggio, orientandosi rispettivamente agli aspetti discorsivi, linguistici, culturali e, infine, alle tradizioni alimentari legate ai territori.


Irina Bajini
, PhD e traduttrice letteraria, è ricercatore confermato e professore aggre  gato di Culture ispanofone presso l'Università degli Studi di Milano, oltre che membro del Centro Interuniversitario sulle Americhe Romanze con sede nel Dipartimento di Scienze della Mediazione linguistica e di Studi interculturali.

Maria Vittoria Calvi è professore ordinario di Lingua e Traduzione spagnola presso l'Università degli Studi di Milano. I suoi interessi di ricerca si rivolgono principalmente alla linguistica spagnola, con particolare riguardo per i linguaggi specialistici e il rapporto fra lo spagnolo e l'italiano, anche nel contesto migratorio.     

Giuliana Elena Garzone è professore ordinario di Lingua e Traduzione inglese presso l'Università degli Studi di Milano. I suoi interessi di ricerca si collocano nell'ambito dei linguaggi specialistici (giuridico, scientifico, economico), della traduzione e del-l'interpretazione.

Giuseppe Sergio insegna Linguistica italiana e Lingua italiana per stranieri all'Univer-sità degli Studi di Milano. Le sue pubblicazioni vertono principalmente sulla lingua letteraria del Novecento e sui linguaggi settoriali e dei media, in particolare della pubblicità e della moda.


Per leggere o scaricare il file cliccare sul sommario

PDF


 

Introduzione

Ricordo di Javier Santos López
Maria Vittoria Calvi


PROSPETTIVE SEMIOTICHE: I DISCORSI PER MANGIARE

Cibo e linguaggio. Traduzioni e tradizioni
Gianfranco Marrone

Il genere ‘ricetta’ in lingua inglese. Dalla tradizione ai food blog  tra stabilità ed evoluzione
Giuliana Garzone

La ricetta nei blog: un coro di voci
Franca Bosc

Camilleri tra gastronomia e linguistica. Parallelismi e intersezioni
Francesca Santulli

La costruzione discorsiva dell’agricoltura technologically enhanced. Il caso Monsanto
Paola Catenaccio

Tradizioni culinarie e comunicazione glocale. Barilla tra Stati Uniti e Italia
Giorgia Riboni - Alessandra Corona

Il discorso dell’alimentazione sostenibile in testi tedeschi e svizzeri. Aspetti verbali e semiotici
Valentina Crestani


PROSPETTIVE LINGUISTICHE: LINGUE, PAROLE E CUCINA

Termini e descrittori per alimenti e bevande
Rita Temmerman

L’italiano in cucina
Giuseppe Sergio

Cibo e identità nel paesaggio linguistico milanese
Maria Vittoria Calvi

Fare da mangiare: i verbi della cucina in francese e in italiano
Alberto Bramati

Piatti nomi ricette tradizioni
Simone Dalla Chiesa

Osservazioni linguistiche su anna-stuti “Inno al cibo” (RV 1.187)
Massimo Vai

Le parole culturali della gastronomia nella lessicografia italospagnola odierna
María Teresa Sanmarco Bande


MITOLOGIE DEL CIBO: PAESI, CULTURE, NARRAZIONI

Il tramonto della pacciada
Mauro Novelli

Il cibo nella letteratura milanese. Ovvero una cucina senza pretese
Sandro Bajini

Mitologie del cibo all’Expo Milano 2015
Maria Cristina Paganoni

Mangiare a Cuba in tempo di Rivoluzione. Dalla cena lezamiana alle lezioni televisive di Nitza Villapol
Irina Bajini

Cuochi spagnoli sullo schermo. Identità e trasformazioni
Barbara Minesso

I menu della Royal Navy al tempo delle guerre francesi (1794-1815)
Luigi Bruti Liberati


ALIMENTI, TRADIZIONI E TERRITORI

Alimentazione e casta in India. Il caso del latte attraverso una testimonianza letteraria
Donatella Dolcini

Dalla pianura lombardo-piemontese alle falde dell’Himalaya. Colture e culture risicole a confronto
Dino Gavinelli - Thomas Gilardi

Territorio e identità culturale nell’isola di Pantelleria. Capperi e uva zibibbo nel Mare Nostrum 
Rosario Cappadona


Gli Autori