Led On Line
Presentazione - About us
Novita' - What's new
E-Journals
E-books
Lededizioni Home Page Ricerca - Search
Catalogo - Catalogue
Per contattarci - Contacts
Per gli Autori - For the Authors
Statistiche - Statistics
Cookie Policy
Privacy Policy

Alle origini dei diritti degli animali

Irene Series ISSN 2283-6845


 

cover


Alma Massaro

ALLE ORIGINI DEI DIRITTI DEGLI ANIMALI
Il dibattito sull'etica animale nella cultura inglese del XVIII secolo

ISBN 978-88-7916-860-1 - pp. 132 - 2018


€ 23,00  (-15%) Acquisto il volume € 19,55 
Copia a stampa disponibile dal 15 Gennaio 2019


 

Gli animali hanno dei diritti? Questa domanda emerge per la prima volta nel corso dell’età moderna nelle opere di numerosi filosofi, teologi e letterati inglesi. Attraverso uno studio del milieu socio-culturale dell’Inghilterra del XVIII secolo, attento alla crudeltà ampiamente diffusa nei confronti delle creature non umane, questo lavoro si concentra, riportandone un’ampia scelta antologica, sulla produzione letteraria di quattro autori cristiani che, nell’arco di circa sessant’anni (1740-1800), fecero propria l’esigenza di rileggere le Sacre Scritture alla luce di un nuovo modo di guardare all’intero creato. La portata delle loro riflessioni finì non solo per influenzare profondamente la discussione relativa all’etica animale contemporanea, ma pose, inoltre, le basi per quei dibattiti, sorti in ambito sia secolare sia religioso che sfociarono, nel corso del secolo successivo, nella fondazione della prima associazione a tutela degli animali e nelle prime leggi a protezione di essi. Viene, così, ricostruito un importante tassello di quella disciplina che può essere definita “etica animale cristiana”, ovvero di quella corrente dell’etica animale volta a individuare il posto attribuito alle creature non umane all’interno della morale.

Alma Massaro ha conseguito il Dottorato di ricerca in Filosofia presso l’Università degli Studi di Genova, con una tesi riguardante il contributo anglosassone all’etica animale cristiana. I suoi interessi spaziano dall’etica animale all’etica alimentare, e dalla filosofia morale al benessere animale.



Prefazione di Letterio Mauro


Parte prima
L’(etica) animale nella moderna società inglese


1. L’Europa moderna e la querelle intorno all’anima delle bestie – 2. Inghilterra: da inferno dei cavalli a patria dei diritti degli animali – 3. Le scoperte scientifiche – 4. Gli sviluppi sociali – 5. Letteratura e poesia – 6. Il ruolo della tutela – 7. La filosofia tra Sei-Settecento


Parte seconda
L’etica animale nel pensiero cristiano


1. John Hildrop – 1.1. L’ Amusement philosophique – 1.2. Il Free Thoughts: prima lettera – 1.3. Il Free Thoughts: seconda lettera
2. Il Clemency to Brutes
3. Richard Dean – 3.1. Il Saggio sul male naturale
4. James Granger – 4.1. L’ Apology
5. Humphry Primatt – 5.1. La Dissertation – 5.2. Una giustizia universale – 5.3. I diritti animali – 5.4. Le argomentazioni teologiche: diritti animali e doveri umani
6. John Toogood – 6.1. The Book of Nature: un cantico in prosa – 6.2. Gli animali – 6.3. Dio in tutte le cose – 6.4. L’uomo sacerdote della natura
7. Conclusioni


Appendice
TRADUZIONI


1. J. Hildrop, Free Thoughts upon the Brute Creation […] (1742) - Lettera II, pp. 1-17
2. Anonimo, Clemency to Brutes […] (1761) - pp. 1-9
3. R. Dean, An Essay on the Future Life of Brutes […] (1767) – Vol. I, Introduzione, pp. 3-11 – Vol. I, pp. 19-25 – Vol. I, pp. 105-111 – Vol. II, Prefazione, pp. i-xxi
4. J. Granger, An Apology for the Brute Creation […] (1774) - pp. 8-25
5. H. Primatt, A Dissertation on the Duty of Mercy […] (1776) - pp. 8-21 – pp. 33-44
6. J. Toogood, The Book of Nature […] (1802) - pp. 18-34