cover

Il romantico nel Classicismo / il classico nel Romanticismo

A cura di Alessandro Costazza


Saggi di:

Elena Agazzi - Lorella Bosco - Marco Canani - Gianni Contessi - Alessandro Costazza - Luca Danzi - Sabine Doering - Cesare Fertonani - Elio Franzini - Giancarlo Lacchin - Albert Meier - Francesca Orestano - Renato Pettoello - Maria Gabriella Riccobono - William Spaggiari - Piera Giovanna Tordella


ISBN 978-88-7916-815-1 - 17 x 24 cm - 2017 - pp. 266


€ 32,00  (-15%)  Acquisto il volume € 27,20 



‘Classico’ e ‘romantico’ sembrano a prima vista termini chiaramente distinti e diametralmente opposti tanto dal punto di vista delle caratteristiche formali e di contenuto che dal punto di vista della periodizzazione storica. In realtà le periodizzazioni variano talvolta anche considerevolmente da paese a paese e in riferimento alle varie arti. Al di là di alcuni elementi formali e di contenuto effettivamente divergenti, le due ‘correnti’ artistiche hanno inoltre molte proprietà in comune, cosicché non è difficile rinvenire elementi romantici in opere comunemente considerate classicistiche ovvero elementi classici in opere attribuite al Romanticismo. Proprio questi momenti di trasversalità, di contaminazione e di sovrapposizione di ‘classico’ e ‘romantico’ nelle discussioni estetiche, nelle opere letterarie o nelle composizioni musicali, ma anche nella produzione pittorica o nelle creazioni architettoniche di diversi paesi europei costituiscono il tema su cui riflettono i contributi raccolti in questo volume.
Alessandro Costazza (1959) è Professore ordinario di Letteratura tedesca presso l’Università degli Studi di Milano. I suoi principali campi di ricerca sono l’estetica del Settecento in Italia e in Germania, la letteratura del Sudtirolo, il rapporto tra letteratura e filosofia, le rappresentazioni letterarie della Shoah e il rapporto tra letteratura e storiografia. Tra i volumi da lui curati negli ultimi anni figurano: Rappresentare la Shoah (2005), La poesia filosofica (2007), La filosofia a teatro (2010), Kunstreligion. Ein ästhetisches Konzept der Moderne in seiner historischen Entfaltung, Bde. 1-3 (2011; 2012; 2014, con Albert Meier e Gérard Laudin); Büchner-Rezeptionen (2015, con Marco Castellari); Storia e narrazione in Alto Adige / Südtirol (2017, con Carlo Romeo).

Per leggere o scaricare il file cliccare sul sommario

pdf

 

Introduzione
Alessandro Costazza


I.
Le premesse, le discussioni estetiche e linguistiche


II.
I precursori, il rapporto con l’antichità, gli influssi