cover

Cinzia Bearzot

STUDI SU ISOCRATE
(1980-2000)


ISBN 978-88-7916-944-8 - 15 X 22 cm - 2020 - pp. 314


Copia cartacea / Paperback copy
€ 37,00  (-15%)  Acquisto il volume € 31,45


Il volume raccoglie una serie di saggi su Isocrate pubblicati nel corso di un quarantennio, con l’aggiunta di un inedito, oltre ad alcune recensioni, e rende conto di un percorso di ricerca che coglie, di volta in volta, i molteplici interessi dell’oratore: la democrazia e il suo funzionamento; l’egemonia panellenica; le gravi questioni sociali che affliggevano la Grecia del IV secolo tormentata da guerre e conflitti civili, dall’impoverimento e dall’instabilità sociale; l’importanza della cultura greca e il suo rapporto con il mondo ‘altro’. Le proposte che Isocrate avanza su questi temi sono sostenute da un’argomentazione che si avvale ampiamente la manipolazione della memoria storica, con la quale il passato, ateniese e non soltanto, veniva adattato alle esigenze della propaganda: allora come oggi, la ‘costruzione del passato’ era inscindibile dalla persuasione politica. Dai contributi raccolti in questo volume Isocrate emerge come un acuto commentatore politico, un protagonista intellettuale e un autorevole testimone della storia di Atene.

Cinzia Bearzot insegna Storia greca nell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ha pubblicato diverse monografie e quasi duecento saggi minori su temi di storia politica e istituzionale del mondo greco e di storia della storiografia antica. È direttore della rivista Erga/Logoi. Rivista di storia, letteratura, diritto e culture dell’antichità.


Per leggere o scaricare il file cliccare sul sommario