Led On Line
Presentazione - About us
Novita' - What's new
E-Journals
E-books
Lededizioni Home Page Ricerca - Search
Catalogo - Catalogue
Per contattarci - Contacts
Per gli Autori - For the Authors
Statistiche - Statistics
Cookie Policy
Privacy Policy

Call for papers: Vol. 20 (2021) No 2

On Lying

Intuitively, we all know what lying is. However, on a theoretical level, defining its nature and aims has been a core issue in many topical domains of human knowledge. This Call for Papers aims to develop an interdisciplinary discourse on the nature of lying and of phenomena directly or indirectly connected with it, such as deception and self-deception, illusion, forgery, fake news, manipulation of sources, and others. We will welcome contributions from literature and the other arts, philosophy, theology, history, philology, psychology, neurosciences, linguistics, and others. The output of this special issue should be a common core of insights linking the humanities with the social sciences and the ‘natural sciences’ so to enable a full-scope investigation of this fundamental phenomenon, and place it within the larger picture of what it means to be human.

Although we prefer contributions in English, we also accept essays in Italian, French, German and Spanish.

Authors wishing to propose a paper for this special issue should register on the journal web site  and upload their papers preferably in English, no later than April 15th,  2021. See Information for Authors and Online submissions.
The deadline for paper submission has been postponed to 10 May 2021

 

Only papers which fully comply with the requirements in the “Guidelines” and in the “Authors’ Statement” (the latter's point 1.a in particular) will be accepted for the double-blind peer review process.

* * *

Sulla bugia

Intuitivamente, tutti sappiamo cosa sia una bugia. Ma sul piano teorico, la natura e gli scopi di questo fenomeno sono tuttora oggetto di discussione in molti settori fondamentali del sapere umano. Questo Call for papers mira a sviluppare un discorso interdisciplinare attorno alla natura della bugia e dei fenomeni ad essa direttamente o indirettamente collegati, come l’inganno e l’autoinganno, l’illusione, la falsificazione, le fake news, la manipolazione delle fonti, ed altri. Accoglieremo contributi di letteratura e delle altre arti, filosofia, teologia, storia, filologia, psicologia, neuroscienze, linguistica. Il fine ultimo sarà individuare delle convergenze tra le scienze umanistiche, sociali e naturali che consentano un’investigazione a tutto campo di questo fenomeno fondamentale della natura e dell’esistenza umana.

Nonostante l’uso dell’inglese sia preferibile, la rivista accetta articoli anche in italiano, francese, tedesco e spagnolo.

Si invitano gli autori che desiderano sottoporre i propri contributi, preferibilmente in inglese, a registrarsi sul sito della Rivista e a caricarli entro e non oltre il 15 Aprile 2021. Si vedano la pagina Information for Authors, e la sezione Online submissions che contiene informazioni anche in italiano).
La scadenza per la presentazione degli articoli è posticipata al 10 maggio 2021

Solo gli articoli che saranno caricati nel sito secondo quanto richiesto dalle “Linee guida per gli Autori” e dalla “Dichiarazione degli Autori” (si veda in particolare il punto 1.a di quest'ultima) saranno avviati al processo di referaggio “double-blind”.