Led On Line
Presentazione - About us
Novita' - What's new
E-Journals
E-books
Lededizioni Home Page Ricerca - Search
Catalogo - Catalogue
Per contattarci - Contacts
Per gli Autori - For the Authors
Statistiche - Statistics
Cookie Policy
Privacy Policy

La cultura figurativa romana in Portogallo: Francesco Mancini a Mafra ed a Évora

Andrea Carnevali

Abstract


The article discusses Francesco Mancini’s paintings in Portugal. After the recent publication of two studies, by Silvia Blasio and by Costanza Costanzi & Marina Massa, which have created new conditions to compare the paintings by Agostino Masucci and Francesco Mancini, this essay reconsiders the period of Mancini’s commitment to the Mafra Convent and to the Cathedral of Évora. For a long period, Mancini’s canvases were confused with works by Masucci and attributed to the latter’s workshop. It was only after the exhibition in Rome in 1994, which illustrated the artistic influence of “Rome in Portugal” and “Portugal in Rome”, that it was possible to reconsider the figure of Francesco Mancini. This article also reassesses the works done by Mancini and sent to King John V about 1730-31.


Full Text:

PDF

References


AA.VV. (1956), “Madonna col Bambino, S. Francesco, S. Giuseppe e Committenti” in G.C. Cavalli (a cura di), Mostra dei Caracci, Bologna, Edizioni Alfa, 119-21.

AA.VV. (2000), “Francesco Mancini”, in E.P. Bowron and J.J. Roshel (eds.), Art in Rome in the Eighteenth Century, Philadelphia, Merrell, 367.

Arcangeli L. (2007), “Mancini Francesco”, in Dizionario Biografico degli Italiani, vol. LXVIII, Roma, 485-9.

Arcangeli L. (2011), “Echi del Classicismo marattesco nelle Marche del Settecento”, in C. Costanzi e M. Massa (a cura di), Il magistero di Carlo Maratti nella pittura tra Sei e Settecento, collana 24 ore Cultura, Milano, Motta Editore, 59- 69.

Ayer de Carvalho A. (1962), As memorias d’el-rei D. João V (pelo naturalista Merveilleux traduzidas anotadas e comentadas), Tip. Mafra Agricola stampa.

Baldassarre B. (1720), Le glorie maestose del Santuario di Loreto (I edizione 1686).

Belardinelli C. (2009), Museo del Santuario, Tolentino. Catalogo delle opere, Tolentino, Biblioteca Egidiana.

Bellori G. P. (1821), Vite dei pittori scultori e architetti moderni, Previatali G. (a cura di), ristampa 1976, Torino, Einaudi.

Blasio S. (2008), “La decorazione settecentesca: Francesco Mancini e Sebastiano Conca”, in Sub Tuum Preasidium – Il Santuario della Madonna della Misericordia a Macerata, Azzano San Paolo, (Bg), Edizioni Bolis, 117-64.

Blasio S. (2011), “Scolari, seguaci e imitatori di Carlo Maratti nel maceratese”, in C. Costanzi e M. Massa (a cura di), Il magistero di Carlo Maratti nella pittura marchigiana tra Sei e Settecento, collana 24 ore Cultura, Milano, Motta Editore, 129-53.

Borghini G. (1990), Roma Lusitana – Lisbona Romana, Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione, Roma, Edizioni Argos.

Casale V., F. Petrucci (a cura di, 2007), Il Museo del Barocco Romano. La collezione Lemme a Palazzo Chigi in Ariccia, Roma, De Luca Editori.

Cellini M. (2009), “Federico Barocci: Studio di testa virile barbata girata a sinistra”, in A. Giannotti, C. Pizzorusso (a cura di), Federico Barocci 1535-1616 – L’incanto del colore. Una lezione per due secoli, Cinisello Balsamo, Silvana, 368-9.

Cleri B. (1992), Sebastiano Ceccarini, Fano, Carifano.

Cleri B. (2000), Francesco Mancini e Sant’Angelo in Vado, Fermignano, Centro Studi G. Mazzini.

Filippini E. (1917), Gli affreschi del Mancini nel Duomo di Foligno, Perugia, Unione tipografica Cooperativa.

Fiocco G. (1940), “Pitture del Settecento italiano”, Portogallo, Istituto Poligrafico dello Stato, MCMXL-XVIII, fascicolo X, 1-15.

Gori M. (2003), Il Circolo della Scranna 1903-2003, Forlì, Fotolitografia La Greca.

Inventário Artístico da Arquidiocese de Évora – 21-10-2011.

Lemme F. (2009), “Storia di una collezione romana”, in A.M. Ambrosini Massari, A. Mazza (a cura di ), Pasqualino Rossi – 1641-1722, Milano, Silvana Editore, 95-7.

Marchini G. (1958), “Le Vergini e tre Santi”, in Comune di Ancona (a cura di), Pinacoteca comunale di Ancona, Catalogo, Ancona, Aniballi, 95-96.

Messerini M. (1823), “Accademia nazionale di San Luca”, in Memorie per servire alla storia della Romana Accademia di S. Luca fino alla morte di Antonio Canova, compilate da Melchior Missirini. Roma, Stamperia De Romanis.

Mezzetti A. (1955), “Contributi a C. Maratti”, Rivista d. Ist. Naz. D’Archeologia e Storia dell’Arte, n. IV Ancona, 314-18.

Mezzetti A. (1995), “L’evoluzione artistica di C. Maratti”, Rivista di Ancona, II, 10-15.

Petrucci F., (2007), “Bartolomei Chiari”, in V. Casale, F. Petrucci (a cura di, 2007), 94-5.

Quieto P.P. (1990), D. João V de Portugal: a sua influencia na arte italiana do séc. XVIII, Edição Elo, Lisboa-Mafra.

Ricci A. (1834), Memorie storiche delle arti degli artisti della Marca di Ancona, voll. 2, Macerata.

Ridarelli. N. (1924), “Francesco Mancini”, Rassegna Marchigiana, (a cura di L. Serra), n. II, ottobre 1923-settembre 1924, Pesaro, Premiate Officine Grafiche Cav. G. Federici, 322-28.

Rossi Pinelli O. (2000), Il Secolo della ragione e delle Rivoluzione – la cultura visiva nel Settecento europeo, Torino, Utet.

Santarelli G. (2001), L’arte a Loreto, Ancona, Aniballi.

Sestieri G. (1988), La pittura del Settecento, Torino, UTET.

Sestieri G. (2007), cat. 45, in V. Casale, F. Petrucci (a cura di, 2007), 110-11.

Vanzoni C.A. (1836), Dizionario universale della lingua italiana, Tomo IV, Livorno, edizioni Stampa Paolo Vannin.

Vasco Rocca S. (1995), Giovanni V di Portogallo (1707-1750) e la cultura romana del suo tempo, Roma, Borghini Argos Edizioni.

Viroli G. (1996), Pittura del Seicento e del Settecento a Forlì, Cassa dei Risparmi di Forlì, Bologna, Nuova Alfa.

Viroli G. (a cura di, 1995), Palazzi di Forlì, Bologna, Nuova Alfa.

Zampetti P. (1991a), “Carlo Maratti”, in Pittura nelle Marche – dal Barocco all’età moderna, vol. IV, Firenze, Nardini, 35-46.

Zampetti P. (1991b), “L’Arte nel pesarese”, in Pittura nelle Marche – dal Barocco all’età moderna, vol. IV, Firenze, Nardini, 145-62.

Zannelli I. (1722), Vita del gran pittore co: Carlo Cignani dedicata al signor co: Cristoforo Tardini, Bologna, Stamperia di Lelio dalla Volpe.




DOI: https://doi.org/10.7358/ling-2013-001-carn



 


Linguæ & - Rivista di lingue e culture moderne
Registered by Tribunale di Milano (06/04/2012 n. 185)
Online ISSN 1724-8698 - Print ISSN 2281-8952


Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Studi Umanistici e Internazionali: Storia, Culture, Lingue, Letterature, Arti, Media
Università degli Studi di Urbino Carlo Bo


Editor-in-Chief: Roberta Mullini
Editorial Board: Maurizio Ascari - Stefano Beretta - Antonio Bertacca- Tania Collani - Chiara Elefante - Marina Guglielmi - Maryline Heck - Richard Hillman - Reinhard Johler - Stephen Knight - Cesare Mascitelli - Sonia Massai - Aurélie Moioli - Maria de Fátima Silva - Bart Van Den Bossche 

Editorial Staff: Margaret Amatulli - Alessandra Calanchi - Riccardo Donati - Ivo Klaver  - Massimiliano Morini - Antonella Negri - Luca Renzi


Referee List