Led On Line
Presentazione - About us
Novita' - What's new
E-Journals
E-books
Lededizioni Home Page Ricerca - Search
Catalogo - Catalogue
Per contattarci - Contacts
Per gli Autori - For the Authors
Statistiche - Statistics
Cookie Policy
Privacy Policy

Gao Xingjian e il nuovo Rinascimento

LCM - La Collana / The Series - ISSN 2283-5628 


cover

Simona Gallo

GAO XINGJIAN E IL NUOVO RINASCIMENTO

ISBN 978-88-7916-933-2 - pp. 204 - 2020


€ 29,00  (-15%) Acquisto il volume € 24,65



Nato in Cina nel 1940, cittadino naturalizzato francese dal 1997, Premio Nobel per la Letteratura (2000), Gao Xingjian 高行健 è un artista proteiforme: è romanziere, poeta, drammaturgo, scenografo, pittore, teorico e critico d’arte e letteratura. È un uomo che ha fatto esperienza dell’esilio e che nel “terzo spazio” della creazione artistico-letteraria ha trovato la propria ragion d’essere. Gao Xingjian e il nuovo Rinascimento pone il focus sulla sua scrittura critica – abitata da una dimensione teorica e contemplativa, pur sempre mediata dalla pratica estetica – e da qui osserva l’affascinante evoluzione della figura intellettuale dell’autore, che si materializza in un vasto corpus di saggi e discorsi elaborati nell’arco di un mezzo secolo. Superato oggi il quesito atavico sulla libertà individuale, identificati gli “-ismi” vecchi e nuovi, Gao torna a parlare in maniera costruttiva di ciò che la produzione artistico-letteraria è nell’essenza, negli obiettivi e nel metodo. Da ciò, l’appello al nuovo Rinascimento, il più recente – e forse più originale – contributo teorico del nuovo millennio. L’appello si configura come manifesto artistico-letterario, come inno a una nuova epoca di artisti e scrittori illuminati, guidati dal senso del bello e dal desiderio di rappresentare l’intrinseca poliedricità del reale. Il volume propone una riflessione intertestuale sull’articolata genealogia e sulle declinazioni – transculturali e transartistiche – del Rinascimento à la Gao, che è genuina volontà di riscoperta del potere comunicativo del fatto estetico in un’epoca piena di ombre. Gao Xingjian appare ora come pensatore contemporaneo che invoca, romanticamente, il ritorno alla bellezza, all’autenticità di una creazione umana e universale, aprendo così la strada a una nuova epoca di affermazione di valore.

Simona Gallo è Dottore di ricerca in Studi linguistici, letterari e interculturali in ambito europeo ed extraeuropeo (Università degli Studi di Milano). Attualmente è assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Bergamo, dove insegna letteratura cinese, che, assieme ai Sinophone Studies e agli studi traduttologici, costituisce un campo privilegiato di ricerca. È autrice di saggi sulla figura intellettuale e artistica di Gao Xingjian, di cui ha di recente curato e tradotto la raccolta Per un nuovo Rinascimento (2018).


Per leggere o scaricare il file cliccare sul sommario

PDF


Parte I
BREVE RITRATTO DI UN “UOMO DEL RINASCIMENTO”

 1. La vita in Cina

 2. La vita in Occidente e nell’arte
1.2. La voce di un Nobel per la Letteratura – 2.2. Ricezione critica di un intellettuale contemporaneo

Parte II
FONDAMENTI E FONDAZIONI DEL NUOVO RINASCIMENTO

 3. Etimo e semantica del WENYI FUXING 文藝復興

4. Gnoseologia del soggetto
4.1. Il soggetto caotico – 4.2. Il soggetto come alterità – 4.3. Il soggetto come coscienza discorsiva

5. Ermeneutica del confine
5.1. L’episteme del XX secolo – 5.2. Confini reali e confini porosi

6. Ontologia della libertà

Parte III
ETICA ED ESTETICA DEL NUOVO RINASCIMENTO

7. Etica ed estetica dell’individuo

7.1. L’individuo e la realtà – 7.2. L’individuo e la società – 7.3. L’individuo e il mondo

8. Logica e dialettica
8.1. La lingua: strumento e limite – 8.2. Superare la definizione – 8.3. L’estetica della creazione

9. Fenomenologia di un’arte libera

 Riflessioni conclusiive

Riferimenti bibliografici